Preparazione delle tele per dipingere

La tela grezza non preparata può essere di lino, cotone, juta , mista o di lino con cotone e juta a grana extra fine, media, grossa o extra grossa.La tela grezza deve essere perfettamente ispezionata per eliminare ogni imperfezione .Il tessuto viene poi rasato in modo da eliminare i pelucchi del filo, spolverato e spazzolato.Viene quindi trattata con pietra pomice, ancora senza alcun fondo.Si bagna il tessuto , lo si passa con la pomice, lo si spazzola con cura fino ad ottenere una superficie pulita ed uniforme. Dopo si procede con la preparazione con colla di pelle di coniglio. L’incollaggio ha la funzione di proteggere il tessuto e di non permette che il colore lo deteriori Queste prime tre fasi sono uguali per tutti i tipi di preparazione .Il primo strato di fondo è costituito, per le tele per colori ad olio,da una mescolanza speciale di bianco di zinco, olio di lino e trementina. A secondo del tipo di tele vengono date più mani successive.Ogni strato deve essere lasciato asciugare per tre giorni .La superficie viene poi di nuovo trattata con pietra pomice .Ultimo strato di fondo a base di biacca , olio di lino e trementina va lasciato asciugare almeno per dieci giorni.Una preparazione poco assorbente è adatta per i colori ad olio, acrilici e acquarello.Dopo le prime tre fasi le tele vengono spalmate per due volte con un impasto di bianco di titanio con un legante acrilico.Mentre unna preparazione leggermente più assorbente è adatta per i colori ad acqua.

FacebookTwitterGoogle+PinterestLinkedInCondividi